180_thumb-patologie-trattate

thumb-riabilitazione

thumb-poliambulatori

thumb-cure-palliative

thumb-larin

Hospice

nurse

Le Unità d’Offerta Hospice A e B della Domus Salutis (Fondazione Teresa Camplani) hanno avviato nel 1987 l’esperienza italiana degli Hospice: una tappa fondamentale per l'integrazione tra cure palliative domiciliari e reparti di degenza dedicati all'assistenza dei malati cronici in fase avanzata.
Questa esperienza ha consentito di creare competenze sanitarie specifiche valorizzando, insieme ad un efficace controllo dei sintomi, il rispetto della dignità della persona anche nella fase terminale della vita.

Le cure palliative dell'Hospice si rivolgono a malati cronici, oncologici e non oncologici, in fase avanzata di malattia: a loro è offerta una cura sia dei sintomi fisici legati alla patologia specifica, sia degli aspetti psicologici, spirituali ed affettivi presenti in questa fase della malattia, offrendo sostegno anche al nucleo familiare.


L'attività del hospice non è limitata all'assistenza in regime di degenza, ma offre anche un servizio di ambulatorio, di cure palliative domiciliari di base e specialistiche e di day hospital.
Le cure domiciliari, in particolare, rappresentano un'opportunità preziosa per malati e familiari che desiderino intraprendere e continuare a casa i trattamenti di palliazione.

hospice-sm


LA STRUTTURA

flag ok L'Hospice è una struttura socio-sanitaria accreditata: la degenza è a totale carico del Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.).

flag ok L’Hospice è articolato in due U.d.O., dotate rispettivamente di 14 e 15 posti letto, oltre ad un posto letto in regime diurno (Day Hospital). Tutti i posti letto sono abilitati, accreditati e a contratto.

flag ok Ogni camera è dotata di servizi privati e di un divano letto per un accompagnatore.

flag ok L’orario di vista per parenti e caregivers non accompagnatori è, di norma, dalle ore 6.00 alle ore 22.00. In caso di necessità è possibile accedere alla struttura anche in altri orari, previo accordo con il personale infermieristico. Un accompagnatore ha la possibilità, qualora lo desideri, di fermarsi anche durante le ore notturne.

flag ok Il paziente, durante il ricovero, è preso in cura da un’equipe multi-professionale (medici, infermieri, operatori sociosanitari, fisioterapisti, psicologa e assistente sociale, oltre al cappellano cattolico), con l'esclusivo obiettivo di migliorare la sua qualità di vita, attraverso un attento controllo dei sintomi, all'interno di un ambiente umano accogliente e familiare.

flag ok I medici e gli infermieri dell'Hospice si rendono disponibili costantemente alla comunicazione con pazienti e familiari; è comunque possibile richiedere un appuntamento con il personale medico e/o con la coordinatrice.
flag ok Il Servizio di Psicologia è disponibile per il paziente e i suoi familiari che presentino la necessità di un sostegno psicologico, sia durante che dopo il ricovero e, quando fosse necessario, anche nella fase di elaborazione del lutto.


PER ACCEDERE ALL’HOSPICE, AL DAY-HOSPITAL E ALL'ASSISTENZA DOMICILIARE

flag ok Prendere contatto con l'Ufficio Prenotazione Ricoveri per programmare il colloquio con il medico addetto (tel. 030 3709 400, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 15.00).
flag ok Incontrarsi per un colloquio preliminare (il paziente e/o i suoi familiari) con un medico dell'Unità d'Offerta dell'Hospice e/o dell’UCP-Dom addetto all'accettazione, presentando una documentazione clinica aggiornata.
flag ok Il colloquio è finalizzato, oltre che alla verifica dell’appropriatezza della presa in carico in cure palliative, all’individuazione del setting più appropriato per la condizione del paziente.
flag ok Le richieste di ricovero, di cure domiciliari o di presa in carico ambulatoriale non verranno attivate in mancanza di un colloquio preliminare con il paziente e/o i familiari.


PER ACCEDERE ALL'AMBULATORIO DI CURE PALLIATIVE

flag ok Munirsi di impegnativa del medico di medicina generale per visita specialistica di Cure Palliative.
flag ok Prenotare la visita telefonando al numero 030 3709 750 (Centro Unico di Prenotazione).


AMMISSIONE - DEGENZA - DIMISSIONE

flag ok Non è possibile effettuare ricoveri in urgenza: i ricoveri devono essere programmati.
flag ok La disponibilità al ricovero viene comunicata telefonicamente dall'Ufficio Prenotazione Ricoveri il mattino (tra le ore 7:30 e le ore 9:00) e si effettua, di norma, nella stessa giornata.
flag ok All’atto del ricovero viene aperto un Fascicolo Socio Assistenziale e Sanitario (FaSAS), contente un Progetto Individuale (P.I.), con un Piano Assistenziale Individualizzato (P.A.I.) in formato digitale.
flag ok La durata della degenza è legata alla valutazione clinica delle condizioni del paziente da parte del personale sanitario.
flag ok La rilevazione di eventuali disservizi viene tracciata e segnalata mediante apposita modulistica all’ufficio preposto (URP, Ufficio Relazioni con il Pubblico), secondo le modalità indicate da un’apposita procedura, al fine di garantire il miglioramento della qualità dei servizi erogati ed evitare, ove possibile, la reiterazione di tali inefficienze. La gestione complessiva della segnalazione e dei reclami avviene, di norma, entro 15 giorni lavorativi.
flag ok Nella prospettiva della continuità di cura dei nostri pazienti, in caso di dimissione viene sempre proposta l'assistenza domiciliare sia da parte della nostra equipe (per i residenti nel territorio di competenza), sia eventualmente da parte di altri enti erogatori nelle altre zone.
flag ok In caso di trasferimento presso un’altra struttura, vengono seguite le modalità indicate dal protocollo della Casa di Cura, al fine di garantire la continuità assistenziale rivolta al paziente e ai suoi caregivers.


IL VOLONTARIATO

Fin dalle origini, l'Hospice le Cure Domiciliari hanno ricevuto il supporto fondamentale del VAD (Volontari Assistenza Domiciliare) che ha messo a disposizione, di malati e famiglie, volontari specificamente formati per il sostegno psicosociale in questa fase di malattia. Si può prendere contatto con il VAD telefonicamente (030 3709 421) e nella sua sede presso l’Hospice dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 11:30.

LE ATTIVITÀ FORMATIVE E CULTURALI

L'Hospice, oltre alle attività sanitarie ed assistenziali, promuove e sostiene iniziative culturali nel campo delle cure palliative attraverso il Centro Studi e Documentazione Eugenia Menni.
Creato nel 1996, in collaborazione con il VAD:
flag ok promuove e attua iniziative di natura culturale;
flag ok organizza convegni, seminari e corsi di formazione su temi specifici correlati alla sofferenza ed alla malattia grave;
flag ok gestisce una biblioteca fornita di libri, riviste, pubblicazioni specializzate nel campo delle cure palliative rivolta soprattutto a studenti universitari ed operatori sanitari;


NUMERI TELEFONICI UTILI

Per Contattare il Reparto di Cure Palliative consultare la sezione Contatti -> Numeri di Telefoni Utili

EQUIPE

La U.d.O. è diretta dal Responsabile:

flag ok Dr. Giovanni Zaninetta

Coadiuvato da:

flag ok Dr.ssa Emilia Faggiani
flag ok Dr.ssa Sr. Giuseppina Stevanin
flag ok Dr.ssa Paola Pagani
flag ok Dott.ssa M.Giulia Antonini
flag ok Dott.ssa Cristina Cornali

La Coordinatrice Infermieristica delle unità d'offerta è:

flag ok Suor Rosalba Ferraresi

La Coordinatrice del servizio domiciliare è:

flag ok Katia Bolsieri

Sono presenti nelle unità d'offerta altre figure religiose nelle persone di:

flag ok Suor Rosetta Cappelli
flag ok Suor Salesia Brenzan

Allegati:
Scarica questo file (Carta dei servizi Hospice.pdf)Carta dei servizi Hospice.pdf[ ]392 kB